Ringraziamenti

Tor in Gamba 2020 è stato il primo evento organizzato in Valle d’Aosta di questa portata – Una staffetta sulle alte Vie 1 e 2 per persone amputate -. Un’avventura a dir poco entusiasmante, ma impegnativa in cui è stata importante e fondamentale ogni singola persona, che in diverso modo ha contribuito alla sua riuscita e a cui noi dello Staff vogliamo dire GRAZIE per averci aiutato a realizzare questo “sogno”.

 

 Speriamo di non dimenticare nessuno!! Se qualcuno non verrà nominato ce lo faccia presente che provvederemo e vi chiediamo scusa già in anticipo. 

Quindi ancora GRAZIE a tutti per l’aiuto, la simpatia, la disponibilità, la forza, l’impegno, i sorrisi e se qualche cosa non è andato sempre come previsto sappiate che non è stato fatto con volontà, abbiamo ancora margini di miglioramento!!!

L’ordine con cui elenchiamo tutti i partecipanti è casuale in quanto siete stati tutti IMPORTANTISSIMI. 

Quindi cominciamo dicendo grazie a: 

Chi ci ha aperto il bar dell’Hotel Ristorante Paramont alle 2.30 del mattino per offrirci la colazione…un gesto che non ha prezzo!! 

Rifugio Epèe 

Albergo l’Hostelerie du Paradis 

Rifugio Sella 

Rifugio Sogno du Berdze 

Rifugio Dondena 

Rifugio Coda, Laura e Cristina Chiappo per aver aperto il rifugio per noi, ed averci accolti con tanto calore 

Un doveroso ringraziamento anche al nostro fans, che dopo aver chiuso il Ristorante ad Oropa alle ore 23, è partito da solo per venirci incontro nel tratto tra il Rifugio Coda La Barma per sostenerci ed incitarci. 

Rifugio Barma, grazie a Monica e Alberto, gestori del Rifugio La Barma e il Dortoir La Gruba per la calorosa accoglienza e delizioso ristoro. 

Rifugio Grand Torunalin, a Ylenia, Massimo e Bruno Sarteur per la collaborazione e la calorosa ospitalità che troviamo ogni volta che passiamo da loro. 

Rifugio Barmasse, Andrea Aguettaz per le brioches appena sfornate che erano FANTASTICHE!!

 Alpe Gordza, Davide Perrin, posto incantato, grazie per l’aperitivo che ci hai offerto. 

Rifugio Magià 

Rifugio Cuney, Fabrizio Lombard, sempre un posto magico, con il Santuario della Madonna delle Nevi a guardia dei montanari. 

Oyace, grazie a Enrico Robutti per la bella sorpresa – pizze, pasticcini, prosecco, ecc. – al nostro arrivo Rifugio Champillon 

St. Rhemy en Bosses, grazie a Corrado Jordan e Chenal Madalena per la calorosa accoglienza con presentazione e degustazione del prosciutto di Bosses e serata in allegria tra veri Amici Hotel des Alpes di Leo Urano, con un ristoro perfetto che ci ha ricaricati per la lunga salita fino a l’Alpe Tza de Merdeux, con un doveroso ringraziamento a Fulvio e famiglia che sono i gestori dell’Alpeggio, per gli assaggio si Fontina, formaggi e della mitica Fiocca!! 

Ci tentiamo a ringraziare degli atleti fantastici che hanno accettato immediatamente e con entusiasmo il nostro invito a condividere Tor in Gamba 2020 e anche alcune tappe: Federica Brignone, Francesca Canepa, Abele Balanc, Bruno Brunod, Giuliano Cavallo e Davide Bendotti!! 

Nei tratti più complicati abbiamo avuto il supporto delle guide: Mauro Cornaz, Ezio Carcereri, Sergio Borbey, Marco Gaida, Boemio Giuseppe

 Un ringraziamento a: Giovanni Bragotto, Stefano Cerise, Italo Cerise, Bruno Jocallaz, Dirigenza del Parco del Gran Paradiso per il patrocino

Un grazie ancora ai Sindaci di Pont Saint Martin e di Perloz, Mauro Viglianico, Kikko Romano e ai Negozianti di Courmayeur che hanno voluto essere presenti. 

Non da meno ricordiamo i fisioterapisti e i massaggiatori che sono intervenuti: Piero Muraro e Elisabeth Jackson, Andrea Pirana e i suoi ragazzi

Non ultimi, anzi: Rafting Adventure Villeneuve, Bruna dell’Hotel des Roses di Villeneuve che ci ha accolti sempre sorridente e disponibile. 

Ed ultimi nell’elencazione, ma non ultimi, anzi: TUTTI gli accompagnatori, che sono stati una risorsa immensa, i vari compagni personali degli atleti che si sono dimostrate persone instancabili e stupende. 

GRAZIE DI CUORE A TUTTI!!!! 

Infine, tutto questo è stato frutto di un grande lavoro di squadra che è stato possibile anche grazie a chi ha creduto in questo progetto e che ha reso possibile 

TOR IN GAMBA 2020: gli SPONSOR!! GRAZIE!!!!...E A PRESTO!